What else?
Home
Certificazioni
Eventi
Corsi di Formazione
Notizie
Rassegna Stampa
Link Utili
Informativa sulla privacy
Il Feed di Xronos
Aggiungilo ai tuoi Rss Aggiungilo ai tuoi Rss
I piu' letti
 
OpenOffice a rischio, gli sviluppatori vanno via PDF Stampa E-mail
marted 13 gennaio 2009

open officeLo sviluppo di OpenOffice è a rischio. Secondo Michael Meeks, specialista del mondo OpenOffice e Gnome, il numero degli sviluppatori della nota suite si sarebbe fortemente ridimensionato.

Insomma, i programmatori coinvolti nel progetto sono sempre meno: Meeks ha sottolineato che in questo momento vi sono non più di 24 persone, 46 in meno rispetto al 2004.

"In un progetto vivente ci si aspetta di trovare un grande numero di sviluppatori volontari e molte aziende coinvolte; in OpenOffice non vediamo nulla di tutto ciò, anzi", ha dichiarato Meeks. Sebbene un parallelo con Linux sia piuttosto difficile, è bene ricordare che per il suo kernel sono attivi ben 300 programmatori.

Insomma, per Meeks, una svolta sarebbe possibile solo intraprendendo un cambio di strategia: cancellare la cupola che controlla lo sviluppo, eliminare le severe procedure che governano l'inclusione dei nuovi codici, e soprattutto slegare il progetto dal controllo di Sun e indirizzarsi verso una "proprietà" non-profit.

Fonte: Tom's Hardware

Aggiungi Xronos ai tuoi Feed RSS Image

 
< Prec.   Pros. >